Regione Toscana: incentivi per le imprese che assumono giovani laureati e dottori di ricerca

3 07 2011

Si riporta il seguente comunicato dell’Università di Pisa.

La Regione Toscana, con il decreto regionale n. 1711 del 4/05/2011 ha approvato la concessione di aiuti a favore di imprese a sostegno dell’occupazione per l’anno 2011. In particolare, all’allegato A del decreto si prevedono incentivi per le aziende relative all’assunzione di giovani laureati e dottori di ricerca, con i seguenti requisiti:

giovani laureati, di età non superiore ai 35 anni (40 anni per gli appartenenti alle categorie di cui alla L. 68/1999) assunti a tempo determinato con contratti di durata di almeno 12 mesi od a tempo indeterminato con livello di inquadramento contrattuale adeguato rispetto a quanto stabilito dal relativo CCNL di riferimento.

dottori di ricerca assunti a tempo determinato con contratti di durata di almeno 12 mesi od a tempo indeterminato con livello di inquadramento contrattuale adeguato rispetto a quanto stabilito dal relativo CCNL di riferimento;

ammontare del contributo:
€ 6.500,00 per ogni assunzioni a tempo indeterminato full-time;
€ 3.250,00 per ogni assunzione a tempo indeterminato part-time;
€ 3.250,00 per ogni assunzione con contratto a tempo determinato full-time;
€ 2.200,00 per ogni assunzione con contratto a tempo determinato part-time;

Le assunzioni e le stabilizzazioni dei contratti a tempo determinato oggetto dei contributi descritti devono essere state realizzate a partire dal 1° gennaio 2011 sul territorio regionale. I lavoratori, al momento delle assunzioni, devono essere già in possesso dei requisiti richiesti. I contributi sono vincolati al mantenimento del lavoratore in occupazione per almeno 3 anni o 12 mesi (a seconda della tipologia di contributo richiesto). I contributi erogati si configurano come “aiuti di Stato“, pertanto devono rispettare la disciplina europea in materia.

La data di scadenza dell’avviso è il 30 novembre 2011. Per ulteriori informazioni, vedere il testo completo del decreto ai seguenti link:

Scarica il Decreto n. 1711 del 4/05/2011
Scarica l’allegato A


Azioni

Informazione




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: